Venezia - Liberamente ispirato al pattern Fortuny: "Orfeo"

Nuovo prodotto

Mosaico, 20x20 cm.

Pattern 3 del "Trittico Venezia - Orfeo" ispirato al disegno Classico di Fortuny. Realizzato con tessere in pasta vitrea della Fornace Storica Orsoni di Venezia. Colori:nero, violetto e piastrina con foglia d'argento.

Ogni mosaico può essere completato con una cornice a scelta tra: legno trattato e cerato con impregnante all'acqua effetto sbiancato o tinta testa di moro; oppure, con cornice in ferro ossidato per adattarsi meglio al vostro ambiente e gusto personale.

Ulteriori informazioni in "Dettagli".

Maggiori dettagli

 
Dettagli

Mosaico realizzato con tessere in pasta vitrea liberamente ispirato al pattern Fortuny: "Orfeo"
Scheda Tecnica:
Materiale supporto: legno
Misure del mosaico:20 x 20 cm
Tutti i mosaici possono essere montati sulla cornice a scelta in legno o in ferro.
Cornice a passe-partout in legno di abete dipinto a mano con impregnante all'acqua trasparente cerato: effetto sbiancato/scuro: tinta "testa di moro";
dimensioni totali: 30x30 cm,
altezza 2 cm
o
cornice in ferro ossidato,
dimensioni totali: 20x20 cm,
spessore 0,2 cm, altezza 5cm.

 
l'opera

Il percorso creativo di Mariano Fortuny è un importante punto di riferimento e ispirazione per la mia personale ricerca. Fu un artista poliedrico, un uomo europeo che aveva assorbito le culture di Spagna, Francia e Italia che riuscì a trasferire il suo interesse per le culture antiche del mediterraneo (minoica, cretese, egiziana) e del vicino oriente nelle sue produzioni, sperimentando e brevettando un sistema di stampa su cotone, riuscendo ad interpretare le inclinazioni delle tendenze dell'epoca e  diventando un riferimento per la moda nel tempo.

Non sono solo l'innovazione e il connubio tra arte e tecnica che quest'uomo apportò ad appassionarmi, ma il fatto che riuscì a rappresentare con i suoi scialli, che erano un indumento tipico veneziano, quei mondi altrimenti lontani, quelle culture che ora, lo diamo per scontato, possiamo raggiungere con un semplice clic, mentre tutto questo si è compiuto nei primi anni del '900, e questi esotici motivi decorativi ornarono le dame del tempo, prima a Venezia e poi a livello internazionale. E tutto questo si realizzò qui, e tutt'ora avviene; non a Parigi, o in altri luoghi dell'artista.

Perché Venezia è un crocevia, il posto in cui confluiscono stili, culture, arti di tutto il mondo e si traducono in nuovo linguaggio. Soprattutto qui l'arte abbraccia infinite possibilità di espressione. benché ora in città si respiri molto meno questa vitalità, la sua storia si può riconoscere ovunque si posi lo sguardo dell'osservatore e questo dialogo per chi la vive continua ancora oggi, come rimane immutato, per chi lo vuole accogliere, il suo spirito eclettico.

5 altri prodotti della stessa categoria:

Menu